Diario di bordo#360

💧💧💧Ho sempre puntato gli occhi sul mondo e non su qualcuno che ne diventi il sostituto, ma il prezzo da pagare è alto, in termini di solitudine, perché la stragrande maggioranza dell’umanità funziona al contrario e appena trova la simbiosi perfetta, la persona...

Diario di bordo#359

Giudicare chi si frequenta o il proprio partner è come darsi la zappa sui piedi da soli, è come dire al mondo: Guarda come sono stolta, mi associo a chi non amo! Non siamo obbligati a frequentare nessuno e la maldicenza verso gli assenti è davvero indice di scarsa...

Diario di bordo#358

Osho lo diceva già negli anni settanta, e quanto aveva ragione: purtroppo la maggior parte delle persone da valore soltanto a ciò per cui è disposta a pagare. In ambito olistico molti storcono il naso all’idea di pagare un seminario, come se l’insegnante...

Diario di bordo#357

Se non hai risolto la tua ferita da tradimento, ti sentirai tradita ovunque andrai, anche da chi ti ama, perché un trauma irrisolto determina la modalità percettiva globale dell’esistenza e ammanta di sé stesso ogni cosa. Ma tutto può cambiare, per chi lo vuole,...

Diario di bordo#356

Consapevolezza è essere a teatro di sé stessi, ovvero vigili ma al contempo disidentificati rispetto a ciò che accade. Se entri nel dramma e ti identifichi sei fottuta/o. Solo nel distacco risiede il Potere...